Documento senza titolo
FESTA DELL'EUROPA 2009


La “Festa dell’Europa”, il 15 maggio 2009, presso il Seminario di Nola

ffffffffffffffffffffffffffffff

Noi studenti dell’Istituto Vescovile di Nola, sentendoci, grazie anche alla partecipazione ad iniziative come il concorso "Europa alla lavagna", cittadini europei, organizziamo, ormai da tre anni, durante il mese di Maggio, nel nostro Istituto la “Festa dell’Europa” allo scopo di celebrare e festeggiare l’Unione europea.



 

Durante questi momenti di grande aggregazione cerchiamo di spiegare ai nostri compagni e ai nostri ospiti di altre scuole, il significato dell’Europa Unita e tutti i vantaggi che derivano dell’abbattimento delle “frontiere” razziali ed economiche nel seno del nostro antico continente. Alla festa intervengono sempre autorità impegnate sul territorio nel campo della politica e della cultura che ci testimoniano come l’Europa sia soprattutto il futuro di noi giovani.

 

 

 

 

Incoraggiati dal successo delle precedenti due edizioni, gli studenti dell'I.V.P. hanno riproposto, anche quest'anno, la “Festa dell'Europa” che si è celebrata nel corso della mattinata del 15 maggio presso il chiostro dell'Istituto, nel Seminario di Nola.



 

 

La Festa dell'Europa 2009 è stata suddivisa in due fasi: La prima, di natura celebrativa e di sensibilizzazione alle problematiche dell'Unione Europea, è stata aperta dal saluto del Dirigente Scolastico, prof. Gennaro Santo e del Rettore del seminario, Rev. Mons. Gennaro Romano.
La prof.ssa Ermelinda Cannavacciuolo, docente di Storia e Filosofia ha illustrato, poi, il ruolo e l’importanza della «festa dell’Europa» nelle scuole. Gli interventi e le riflessioni delle personalità invitate hanno chiuso, quindi, la parte “istituzionale” della manifestazione. Tra gli intervenuti: il responsabile dell’Ufficio Scuola diocesano, Rev. Mons. Virgilio Marone, il Deputato alla Camera, on. Paolo Russo, il Consigliere della Regione Campania, on. Pasquale Sommese.

 


La Festa è ripresa, poi, con l'EuroParty, ovvero la seconda fase della manifestazione, squisitamente a carattere di “happening” festivo. Nel corso del party si sono esibiti alcuni studenti della nostra e delle altre scuole invitate, che hanno recitato, cantato e suonato per gli intervenuti.


 

Non potevano mancare, infine, delle vere e prorie “guest stars” particolarmente attesi egraditi dal pubblico giovanile, quali “Kianka & Marissa”, due giovani emergenti del

k

panorama rap italiano, e gruppi pop-rock del hinterland nolano, come i “Light Sounds” ed i “Signs in my Garden”.

 

 

Un ricco buffet di Snacks, drinks ed eurodolci per gli studenti è stato allestito sotto i gazebo blu “europa” predisposti per l'occasione.

 

 

 

Un buffet più “intimo” è stato allestito nella Sala dei Professori, per le personalità ed i docenti intervenuti.

 

 

 

Tutto in perfetta sintonia col clima di “festa europea” che l'I.V.P. intendeva trasmettere alle delegazioni delle Scuole invitate a partecipare per riflettere insieme sulla “nostra” Europa.

 

 

 

 

 

 

......................IIl gruppo "Accoglienza" 2009

 

 

......Il gruppo "Food Service" 2009